Cappella di San Giorgio

Cappella di San Giorgio   ,   località San Giorgio   ,   12060   Cigliè   (CN)   Italy


La cappella di San Giorgio si trova a Cigliè, in piccolo paese delle Langhe cuneesi, e domina, per la sua posizione, sulla collina più alta del paese, tutto il paesaggio che la circonda.

Dal piazzale della chiesa, nelle belle giornate, lo sguardo può spaziare dalle Alpi Marittime fino al gruppo del Monte Rosa, paesaggi che si distendono della pianura cuneese a quella torinese.

Questa cappella campestre è intitolata a San Giorgio e custodisce al suo interno, sulla parete dell’altare, alcuni affreschi, tra i quali uno che raffigura il Santo che trafigge il drago, salvando la principessa (secondo la Legenda Aurea di Jacopo da Varagine).

Non si conosce con certezza l'autore del suddetto affresco; potrebbe essere Antonio da Monteregale come ipotizza Raineri ? Secondo altri esperti, sarebbe più probabilmente da attribuire al “Maestro di San Giorgio” che operò all’epoca, secondo diverse testimonianze di quest’artista in quella zona. Di sicuro gli altri affreschi non sono riconducibili ad Antonio da Monteregale

In ogni caso vale una visita, per la straordinarietà del dipinto e la straordinaria bellezza del luogo.

Ai lati dell’altare sono raffigurati (sulla destra) San Grato Vescovo, protettore degli agricoltori riconoscibile dalla testa del Giovanni Battista sorretta in una mano e (sulla sinistra) San Luigi re di Francia, secondo una iconografia tardo cinquecentesca.
La Crocifissione della lunetta è invece ridotta ai personaggi essenziali e richiama le maniere nordico-provenzali.
Le fisionomie del San Giorgio e della principessa sono caratterizzate da una particolare morbidezza, pochi affreschi nella zona sfiorano la delicatezza di questo dipinto.
Il fondo dorato del dipinto annulla ogni profondità di paesaggio e propone un’immagine del Santo quasi estraniata dalla realtà.
Nel 2010 sono terminati i restauri del suddetto dipinto (il cantiere è stato curato dalla Compagnia del Restauro di Mondovì ed è durato quattro anni), riportando l'affresco al suo bellissimo antico splendore.
Vi proponiamo tra l'altro due foto prima del restauro ed una ricostruzione al computer.
Ricordiamo l'affinità del dipinto con quello di San Nicolò a Bardineto (SV).

L'amministrazione comunale, il sindaco ed i cittadini (grazie anche al finanziamento di un istituto di credito) hanno svolto in questi anni un'opera di conservazione e valorizzazione delle cappelle della zona in maniera veramente degna di lode e mostrano con orgoglio questi gioielli con una disponibilità senza eguali: la suddetta cappella e le altre della zona sono visitabili (in linea di massima) la domenica pomeriggio tra la primavera e l'autunno, o previo appuntamento.

(*)   rif. BIBLIOGRAFIA

(*Sito del Comune di Cigliè
(*Il giornale dell'arte

MAPPA

Cappella di San Giorgio
località San Giorgio
12060 Cigliè
(CN) Italy